Scadono il 16 Ottobre le selezioni per il “Corso di Alta Formazione in Management per funzioni organizzative - gestionali delle Professioni Infermieristiche”

Scritto da  IPASVI BAT Ott 03, 2017

Parte la prima edizione del “Corso di Alta Formazione in Management per funzioni organizzative - gestionali delle Professioni Infermieristiche” AGENAS-IPASVI. Il primo passo è la selezione di chi parteciperà da dicembre 2017 a giugno 2018 al corso e per questo la Federazione IPASVI comunica le seguenti informazioni all'indirizzo: http://www.ipasvi.it/static/avvisi-pubblici.htm.

Il corso prevede un massimo di 150 ore di lezioni in aula da distribuirsi in un arco temporale di 6-8 mesi nel quale saranno previste attività di Project Work (Si prevede l’erogazione di un modulo da due giornate al mese,sempre il giovedì e venerdì dalle ore 10 alle 17, da dicembre 2017 a giugno 2018), che si verranno articolate in un vero e proprio stage presso una organizzazione o in un progetto di ricerca dedicato ad un tema specifico.

Ogni partecipante dovrà presentare una sua proposta di lavoro che sarà sottoposta al comitato scientifico che seguirà il discente  per tutto il periodo del progetto, supportandolo sui contenuti e sulla impostazione metodologica dell’elaborato. La valutazione positiva del Project Work costituirà prova finale del corso con esito favorevole e il rilascio della relativa attestazione.

I contenuti del corso riguarderanno gli scenari ed i fabbisogni di cambiamento (dai sistemi sanitari in Europa al SSN), il ruolo di coordinamento e/o di gestione delle organizzazioni sanitarie per il profilo manageriale (predisposizione alla leadership ) e per quello di responsabilità (responsabilità dirette e delegate al management infermieristico verso i pazienti, i collaboratori e l’azienda), la gestione dei fattori produttivi in una logica di benessere organizzativo (risorse umane e professionali, economiche, tecnologiche strumenti metodologici per la misurazione, la valutazione e il miglioramento delle performance), le relazioni con gli stakeholder (azienda, professionisti e  loro rappresentanti scientifici, professionali  e sindacali, cittadini).

“Gli obiettivi del corso –  evidenzia Lucia Borsellino, responsabile per AGENAS delle attività di formazione – sono diretti ad accrescere e attualizzare le conoscenze sulla funzione di direzione e di organizzazione gestionale della professione infermieristica con un focus specifico su tematiche non affrontate durante il percorso di studi; a sviluppare le abilità richieste dalla funzione di direzione e coordinamento valorizzando l’integrazione, sostenendo l’etica della responsabilità e utilizzando il metodo della condivisione e della partecipazione; a mettere in pratica, rispetto alle specifiche realtà lavorative, le conoscenze acquisite, facendole diventare competenze specifiche di questa categoria di professionisti, nell’esercizio di funzioni  di direzione coordinamento e di gestione, sempre più diffuse all’interno dei nuovi modelli organizzativi dell’assistenza ospedaliera e territoriale e nelle loro forme di reciproca integrazione”.

“Per poter gestire e guidare al meglio la trasformazione dei servizi ospedalieri e la riorganizzazione della medicina del territorio e dei servizi residenziali e domiciliari, in ottemperanza a quanto previsto dal Patto per la Salute e dal Regolamento sugli standard ospedalieri, appare sempre più necessario investire anche sulla formazione del personale infermieristico, considerato il ruolo chiave che è chiamato a svolgere nell’agevolazione del processo di rafforzamento della continuità ospedale-territorio – ha dichiarato Francesco Bevere, direttore generale dell’AGENAS -. In questa direzione, l’Agenzia, su input del Ministero della Salute, si pone anche a supporto dei professionisti, agevolando percorsi di investimento formativo mirato ai bisogni emergenti dall’evolversi dell’organizzazione sanitaria e delle correlate funzioni e responsabilità professionali”.

“La formazione – afferma Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione dei Collegi IPASVI –  è un obiettivo importante, essenziale per la professione. E il corso AGENAS – IPASVI riconosce e inserisce a pieno titolo i nostri professionisti nel quadro organizzativo – programmatorio delle nuove responsabilità disegnate dal modello di assistenza previsto nel Patto per la Salute. La formazione infermieristica ha un ruolo essenziale sia nell’assistenza ospedaliera delineata dai nuovi standard che in quella territoriale e ancora di più come garanzia della necessaria continuità assistenziale oggi poco presente nel panorama delle cure offerte dal SSN. Per la Federazione poi – aggiunge Mangiacavalli –  il corso, oltre a essere la conferma del ruolo chiave degli infermieri nel nuovo modello di assistenza, rappresenta anche la base per quel salto di qualità della formazione che deve puntare dopo la laurea magistrale a realizzare ruoli di management sia gestionale sia clinico, che sono già oggi caratteristica degli infermieri e si codificano proprio in percorsi di alta formazione per disegnare le vere competenze dei nostri professionisti, chiamati a orientare e governare  sia i processi assistenziali tipici di una certa area clinica, sia le competenze necessarie per realizzarli”.

Si ricorda che, trattandosi della prima edizione di un corso che si prevede verrà replicato annualmente, la mancata selezione alla prima edizione non esclude la possibilità di ripresentare domanda per le edizioni successive.

Il corso si svolgerà presso la sede di AGENAS, via Piemonte, 60 - 00187- Roma, dove la frequenza è obbligatoria nella misura non inferiore al 90% del numero complessivo delle giornate dedicate, ed il corso è gratuito, mentre sono a carico dei partecipanti le spese relative al vitto, all’alloggio e ai trasferimenti verso la sede di AGENAS presso la quale si svolgerà il percorso formativo. Al termine del percorso si svolgerà una prova di valutazione finale a conclusione della quale sarà rilasciate apposita certificazione nel caso di superamento della stessa con esito positivo.

Il programma ed il calendario completo saranno pubblicati sul sito www.ipasvi.it non appena disponibili.

Per la partecipazione alla prima edizione del “Corso di Alta Formazione in Management per funzioni organizzative - gestionali delle Professioni Infermieristiche” i colleghi infermieri interessati dovranno entro e non oltre le ore 12 del giorno 16 ottobre 2017, all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la seguente documentazione:

  1. Istanza di partecipazione (Allegato 1)
  2. Copia di documento di identità in corso di validità
  3. Curriculum Vitae et studiorum in formato europeo
  4. Modulo tutela Privacy (Allegato 2)

Ciascun collega infermiere rientrante nella lista dei 30 selezionati dovrà fornire conferma della partecipazione al corso inviando apposito modulo (Allegato 3) all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro 7 giorni dalla data di pubblicazione sul sito www.ipasvi.it dell’esito della selezione. Il mancato riscontro entro il termine di cui sopra verrà considerato rinuncia alla partecipazione. Referente amministrativo per la Federazione nazionale Collegi IPASVI è il Dott. Lorio Izzo.

 IN ALLEGATO I MODULI PER LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE:

  1. Notizie
  2. Comunicato
  3. Formazione

Calendario

« Febbraio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28