Collegio IPASVI BAT: programma e nuovi obiettivi per il prossimo triennio

Scritto da  IPASVI BAT Ott 16, 2017

Gli infermieri della sesta provincia pugliese chiamati al voto nelle giornate del 22-23 e 24 settembre scorsi per eleggere gli organi direttivi dell’ente ordinistico IPASVI hanno confermato la loro fiducia nel gruppo uscente guidato dal dott. Ragnatela Michele.

Un appuntamento che ha interessato 908 degli oltre 2400 aventi diritto, con una percentuale di partecipazione tra le più alte d’Italia, con circa il 37,1%.

Dunque leadership che i colleghi affidano al gruppo uscente, promuovendolo a pieni voti, dando continuità ad un lavoro iniziato tre anni fa, con dei risultati evidenti e che hanno contribuito ad affermare sul territorio la comunità infermieristica.

Nella prima seduta il consiglio direttivo elegge Giuseppe Papagni nuovo presidente dell’ente ordinistico IPASVI.

Eletti come vicepresidente Carlo Di Bari, confermato nel ruolo di tesoriere Vincenzo Ricchiuti, segretario Michele Ragnatela.

I consiglieri eletti: Paolo Barile, Graziana Bonadie, Agata Carella, Maria Custode, Leonardo Di Leo, Mara Locantore, Vincenzo Maldera, Daniela Paolillo, Savino Petruzzelli, Nicola Tortora, Federico Ruta.

I revisori dei conti: Michele Cristian Rizzi (presidente), Michele Calabrese, Valentina Di Schiena, Nicola Sette.

Giuseppe Papagni, infermiere di 42 anni impegnato in ambito clinico nella ASL BAT.

In questi tre anni abbiamo lavorato in favore della comunità che rappresentiamo in tutti gli ambiti, sia formativo con l’istituzione dei corsi per tutor clinici, sia lavorativo, attivando progetti che favorivano l’inserimento nel mondo lavorativo e che ha visto l’assunzione a tempo indeterminato di alcuni infermieri. – racconta Giuseppe Papagni Abbiamo affrontato il problema del demansionamento infermieristico, attraverso la pubblicazione di un opuscolo frutto di uno studio della commissione di lavoro nata ad hoc e che a messo in luce un fenomeno sotteso che colpisce tanti colleghi a volte anche inconsapevoli”.

Una squadra composta da grandi professionisti che darà il proprio contributo alla crescita di questa professione, che ha visto purtroppo in questi giorni la perdita del nostro Nicola Sette, grande amico e uomo dotato di un grande senso del dovere, componente dei revisori dei conti. Un grande dolore che ha colpito tutta la nostra comunità professionale” continua Papagni.

Grandi propositi anche per il prossimo triennio “…il consiglio direttivo che mi onoro di presiedere lavorerà per arrivare al pieno riconoscimento della dirigenza infermieristica all’interno della ASL BAT, favorire il grande valore di questa professione all’interno della società, attraverso simposi organizzati in collaborazione delle associazioni cittadine. Avvieremo campagne informative rivolte alla cittadinanza, come ad esempio il progetto “scuole sicure” che ha ricevuto numerosi riconoscimenti da parte dei genitori che hanno potuto far proprie le conoscenze trasferite dai nostri esperti infermieri sull’uso delle manovre di disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo nei lattanti e bambini” conclude il neo presidente.

Il presidente IPASVI conclude annunciando di intensificare “la lotta al demansionamento e a tutte le forme di sfruttamento professionale, compreso l’abuso dell’utilizzo di (false) P.Iva in regime di mono-committenza, ed altre forme contrattuali svantaggiose per gli infermieri; favorirà la promozione delle competenze specialistiche, sedendo a tavoli di trattative regionali e centrali per la realizzazione e revisionare protocolli operativi, procedure infermieristiche e promuovendo nuovi sistemi organizzativi evoluti che puntino alla tutela della salute del cittadino, favorendo le figure dell’infermiere di famiglia e il See and Treat o Fast track nel sistema regionale pugliese.”

L’estensione dei progetti territoriali a livello nazionale e la partnership con CNAI BAT  (Presidente Calabrese Michele) rendono gli ambiziosi obiettivi proposti dal collegio realizzabili e concretizzabili appieno nel triennio di carica.

  1. Notizie
  2. Comunicato
  3. Formazione

Calendario

« Gennaio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31